“Retreat if Forward” è un programma organizzato dai colleghi di Impact Hub Antigua che ti porta in giro per il Guatemala creando connessioni reali, coinvolgenti, scambiando idee con innovatori locali, approfondendo i temi dietro le quinte. Per creare un impatto positivo nel sociale scoprendo le bellezze del Guatemala, la sua gente, le sue tradizioni, sapori, odori per un’esperienza organizzata con tanta libertà.

Cos’è ‘Retreat it Forward’ e qual è il suo obiettivo?

‘Retreat it Forward’ è un nuovo modo di viaggiare, pensato per connettere le persone incentivandole davvero a scambiare le proprie idee e ispirare cambiamento positivo. Vogliamo che i visitatori ottengano l’immagine reale, vivano esperienze autentiche con la nostra comunità, incontrino le persone ascoltando le loro storie senza filtro. Con i nostri Positive Impact Projects puoi aggiungere un nuovo obiettivo ai tuoi viaggi che è quello di rendere il mondo un posto migliore. Se apri la tua mente e vedi le cose in modo differente, potrai capire meglio come funziona il mondo e, forse, essere ispirato da progetti sociali che potresti decidere di supportare in futuro.

A chi si rivolge il programma esattamente?

Crediamo che quando sei in vacanza tu possa avere modo sia di divertirti che di cambiare il mondo. Il cambiamento inizia quando ognuno di noi fa quel che può dove può. Non devi impegnarti a tempo pieno per comprendere a fondo l’economia locale. Se vuoi costruire connessioni reali, assaporare il clima di un paese, addentrarti dietro le quinte e investire parte del tuo tempo a lavorare insieme per un domani migliore, allora Retreat è fatto apposta per te! Crediamo che la gente vorrebbe fare del bene ma spesso si lascia sopraffare da problemi enormi mentre bastano i piccoli gesti per fare la differenza. Ogni destinazione ha la sua complessità storica e sociale e comprendere le abitudini, i costumi, gli approcci della comunità locale può essere fonte di ispirazione in tanti modi.

Sono un Hubber e voglio partecipare al programma: cosa devo fare?

Possono partecipare al programma sia Hubber che esterni. Incontrerai sognatori, facilitatori, innovatori comprendendo come si attiva il cambiamento nella nostra comunità. Parlerai con imprenditori, cuochi, ideatori di importanti progetti sociali e, soprattutto, con la gente della nostra comunità. Non vedrai semplicemente un luogo ma avrai modo di creare autentiche connessioni. Da giardinaggio organico alla produzione del caffè, dal cibo alla storia, con la voglia di fare nuove amicizie, il nostro retreat ha l’obiettivo di creare ponti e ispirare il cambiamento.

Volcan Agua La Antigua Guatemala

Programma completo di Retreat it Forward

Il programma Retreat it Forward è previsto in due periodi: 7-17 ottobre oppure 21-31 ottobre (con la possibilità di indicare altri periodi inserendosi in lista d’attesa) e prevede l’arrivo il sabato, il trasferimento a La Antigua e drink e cena con gli altri retreater e host.

Domenica si inizia con un brunch con vista sulla città in una fattoria organica e un foodie tour nel pomeriggio (cena libera) prima di iniziare a lavorare dal lunedì sugli Impact Project a seconda del tempo ci si occuperà di giardinaggio oppure della ristrutturazione della scuola di El Hato, A pranzo si salirà in montagna ad esplorare Hobbitenango, il sogno diventato realtà di due giovani famiglie che vivono in maniera sostenibile. Martedì mattina si continua a lavorare sugli Impact Project mentre a pranzo ci sarà un avventuroso picnic sulle montagne che circondano La Antigua. Mercoledì mattina si lavorerà agli Impact Project e a pranzo si andrà all’Earth Lodge, un paradiso eco-friendly che coinvolge tutta la comunità di El Hago. A cena degusteremo birre artigianali.

Giovedì è giorno di mercato a La Antigua dove sarete guidati attraverso le differenti sezioni circondati da odori, sapori, artigianato locale. Il pomeriggio si andrà nella cucina di Otilia per imparare a cucinare Paches e Pepian, due deliziosi piatti guatemaltechi. Seguirà una serata di drink e giochi-quiz e, per cui vuole, si potrà andare a ballare Salsa. Venerdì mattina relax e, dopo il pranzo libero, si andrà in un luogo con ristorante artistico, acquedotto, museo e una vista spettacolare su La Antigua.

Sabato mattina relax e poi la visita al mercato dei produttori a filiera corta con visite nelle fattorie. A cena degustazione di Mezcal, tipica bevanda messicana ma adesso prodotta anche da un bar locale. Domenica impareremo i segreti del cacao per trasformare il seme in barretta di cioccolato in un workshop ricco di storia, ricordi e creazioni golose! Lunedì sarà l’ultimo giorno in cui rilassarsi o esplorare la città liberamente mentre la cena sarà quella dell’arrivederci in cui condividere la propria esperienza che terminerà con una degustazione di gelati dai gusti esotici in giro per la città. Martedì accompagnati all’aeroporto torneremo nei nostri paesi d’origine.