Torna l’appuntamento con le Fuckup Nights Firenze giovedì 12 ottobre con tre nuove storie di fallimenti raccontate da tre speaker provenienti da ambiti completamente diversi tra loro: gli architetti e designer Matteo Zetti ed Eva Parigi di ZPSTUDIO, Lorenzo Rattazzi, fondatore di una società di consulenza e formazione manageriale ed Elisabetta Perrone atleta olimpionica.

Vuoi scoprire cosa quali sono i loro progetti falliti? Iscriviti subito alla quarta FUN fiorentina qui: http://funfin4.eventbrite.it

FUCKUP NIGHTS FIRENZE Vol. 4

Coordina Riccardo Luciani con la supervisione del regista Duccio Chiarini

Temi presentati dagli speaker:

– Easy Pot: storia di un vaso nato da un errore – intervengono Matteo Zetti ed Eva Parigi, architetti e designer di ZPSTUDIOselezionati da Roberto Rubini di Source

– Puoi fare tutto? Non sempre … a cura di Lorenzo Rattazzi che ci parla del sogno australiano culminato nell’apertura del caffè-ristorante Davvero a Perth

– Olimpiadi di Sydney 2000: a pochi chilometri dal traguardo a cura di Elisabetta Perrone, atleta con sei presenze mondiali e 4 partecipazioni olimpiche

Bio degli speaker:

Matteo Zetti ed Eva Parigi sono architetti e designer, formatisi a Firenze, dove stabiliscono la propria attività professionale e di ricerca, in cui lo studio di forme e materiali si incrocia con progetti di interior design, art direction e collaborazioni con aziende e con imprese artigianali.

Lorenzo Rattazzi si definisce “spacciatore di buon senso”, essendo fondatore e partner da 20 anni di una società di consulenza e formazione managerialecon sede in Toscana ma impegnata in progetti digitali a livello internazionale.In un di questi va a Perth in Australia e decide di aprire un’attività nel settore della ristorazione.

Elisabetta Perrone, piemontese ma fiorentina di adozione, ha vinto la medaglia d’argento ai Giochi olimpici di Atlanta 1996 con sei partecipazioni ai campionati del mondo di atletica leggera, dal 1993 al 2003. Ai Giochi olimpici di Olimpiadi di Sydney 2000 a pochi chilometri dal traguardo mentre era in testa venne squalificata.

Cosa sono le Fuckup Nights

Il progetto parte nel 2012 da Città del Messico nel 2012 per raccontare e celebrare storie di imprese e progetti falliti. Gli ideatori credono che le persone possano imparare di più dalla conoscenza di esperienze fallimentari rispetto a quella di storie di successo. Adesso Fuckup Nights è un movimento globale di oltre 10.000 persone che tocca 200 città nel mondo come New York, Milano, Istanbul, Lagos e, da maggio, anche Firenze con un evento al mese.

Anche tu hai fallito? Raccontacelo alla prossima Fuckup Night!

La quarta Fuckup Night fiorentina si tiene giovedì 12 ottobre alle 19.30 ad ingresso libero e gratuito previa iscrizione qui: http://funfin4.eventbrite.it Ti aspettiamo in Impact Hub Firenze insieme a BUH! Circolo culturale urbano: passaparola!