Prima delle vacanze natalizie, al BUH di Rifredi tanta musica di qualità con ospiti nazionali e internazionali della scena musicale contemporanea. In apertura, in ogni serata, “TAVOLONI, cene in famiglia”: cene a menù fisso prima degli spettacoli in programma con cibi tradizionali, di provenienza locale, rivisitati con un occhio di riguardo alla stagionalità.

Venerdì 8 dicembre – Bollywood Party del River To River Florence Indian Film Festival

Venerdì 8 dicembre, in occasione della 17a edizione del River To River Florence Indian Film Festival, BUH presenta Bollywood Party. Dalle 20.30 alle 24 una tipica cena indiana a cura di NURA, progetto culinario di Tiziano Vitali – fiorentino classe 1986 – e Basheerkutty Mansoor, nato a Varkala in Kerala Sud India. La cucina di N U R A spazia da numerosi piatti vegani e vegetariani a piatti in cui le carni e il pesce sono protagonisti indiscussi. La proposta, ideata anche per intolleranti al glutine grazie all’utilizzo di farine di qualità (riso, ceci o mais), vuole omaggiare la cultura indiana attraverso una rivisitazione contemporanea della tradizione. A seguire, un ospite internazionale che ha calcato i palchi dei festival europei più acclamati (dal Glastonbury al Goulash Disko, dal Shambala al Latitude): Indian Man, the Prince of of Bhangra fusion, accenderà il dancefloor del BUH a partire dalle 23.30. Rifiutato dalla famiglia del Punjab per la sua grande passione per il jazz, il garage e l’hip hop, Indian Man conquista le folle con lo Urban Bhangra passando dai classici del Bhangra, al groove, al garage, il tutto combinato con testi in madrelingua indiana che rendono irresistibili le sue music session.

BollywoodParty-BUH

PabloRunba-BUH

Sabato 9 dicembre – Pablo Runba Vino rosso e Cabaret col Secondo Appartamento e Frederickk

Sabato 9 dicembre  a grande richiesta ritorna il format Pablo Runba Vino rosso e Cabaret che vedrà sul palco del BUH i ritmi coinvolgenti del Secondo Appartamento e lo “One Man Band” Frederickk. Folk raffinato e passione per le storie – soprattutto quelle ‘fuori dal comune’ -, sono questi gli ingredienti del Secondo Appartamento: i cinque elementi, provenienti da ambiti musicali diversi, tra cui la musica classica, e tutti polistrumentisti, creano un universo sonoro che non manca di riferimenti ben chiari – il new folk di stampo british/american e la tradizione cantautorale italiana – ma sfugge i grandi contenitori, dando vita a un suono unico e coinvolgente e a testi densi di significato, a metà tra reale e immaginario. Maremmano trapiantato a Milano, Frederikk porta sul palco una musica inedita, con testi in italiano, richiami alla tradizione cantautorale, al folk, al blues e alle instant songs – come quelle di nonno Woody Guthrie -, il tutto mescolato “un po’ così, come viene”. In chiusura Hugolini dj set (Inizio concerti ore 22:30 – Ingresso libero soci ARCI).

Venerdi 15 dicembre – Bosna Dani

Venerdì 15 dicembre il circolo culturale di Rifredi si anima con il sound di Bosna Danì: musicista e sperimentatore, amante della chitarra acustica suonata in fingerstyle, annovera collaborazioni con nomi di rilievo quali Francesco Chimenti, Mac Petricich, Eleonora Bartoli. Lo scorso gennaio è uscito con Inner Shape, album che presenterà al BUH in versione Live Set 3D: video proiezioni e 3d show, attraverso la distribuzione prima della serata di occhiali 3D, con cui vivere un’esperienza amplificata. A seguire, Wosai progetto sonoro di Andrea e Giovanni Brugaletta, fratelli ragusani trapiantati a Siena: influenzati inizialmente dalle sonorità jazz, r’n’b, soul e, in parte, dalla musica afroamericana, traghettano alla musica elettronica, attratti dalla possibilità di produrre brani originali e fuori dagli schemi. Terzo ospite della serata,  Technoir – duo electro soul/nu jazz con base a Milano nato nel 2014 e composto da Alexandros (aka Sound Activist) e Jennifer (aka Jennyfire). Reduci dal prestigioso Jazz:Re:Found Festival 2017 il loro sound mescola jazz, elettronica, soul, improvvisazione e una costante ricerca sonora che li porta alla creazione di brani fortemente caratterizzati e di grande personalità (Inizio concerti ore 22:30, ingresso 5€ con tessera ARCI. Primo ingresso compreso nel costo della tessera). In chiusura, alle 00:30, Ant aka A-Tweed dj set.

BosnaDanì-BUH

RumbaMacumba-BUH

Sabato 16 dicembre – Rumba Macumba con Celeste/Mariposa

Sabato 16 dicembre debutta a Buh l’evento Rumba Macumba: una scatola sonora che esplode e sparge in aria i colori della giungla colombiana, delle montagne del Perù, dell’isola di Capo Verde, i suoni delle coste dell’Angola e molto altro ancora. Il detonatore altro non è che il ritmo ancestrale di questi luoghi lontani. La serata ospiterà il progetto Celeste/Mariposa: una performance anticonvenzionale dedicata alla musica africana capace di combinare insieme il groove di tutte le 5 colonie ex portoghesi dell’Angola, Capo Verde, Guiné-Bissau, Mozambico e S. Tomé e Príncipe per un concerto all’insegna dell’inclusione e dell’accoglienza.
A seguire, il dj set di BIGA DJ (Francesco Bigazzi), musicista ben noto all’ambiente fiorentino. Dj, producer e collezionista di vinili, il suo stile è un misto di vecchio e nuovo, vintage e contemporaneo, fortemente influenzato dall’anima contemporanea, latina e afro (inizio serata ore 22:30. ingresso 5€ con tessera ARCI. Primo ingresso compreso nel costo della tessera).

Venerdì 22 dicembre – Rooty di Andrea Mi con Mop Mop

Venerdì 22 dicembre, nuovo appuntamento con ROOTY, la rassegna curata da Andrea Mi che indaga quel suono dell’elettronica fortemente connesso a determinate radici musicali. Ospite Andrea Benini aka Mop Mop: musicista, compositore, produttore, dj attivo nella scena musicale internazionale da oltre 20 anni, Mop Mop è appassionato di musica Afro-Americana ed è un instancabile osservatore e sperimentatore di suoni. La sua carriera poliedrica lo porta a innumerevoli collaborazioni e produzioni passando tra i tanti dalla leggenda del Funk Fred Wesley, trombonista e arrangiatore di James Brown, con il quale scrive il singolo “Run Around” che viene premiato nel 2013 come “Best Dancefloor Jazz track of the Year” dalla “Red Bull Music Academy (RBMA)” Tedesca ad un brano inserito nella colonna sonora di “To Rome With Love”, pellicola diretta dal regista Woody Allen nel 2012. In chiusura il dj set di Andrea Mi, musicista e dj. Ha suonato nei migliori club e festival musicali italiani; il suo suono muove dal dub e dall’hip hop strumentale e si sposta verso nuove contaminazioni elettroniche all’insegna dell’eclettismo: digital dub, wonky, uk funky, bass music e progressioni ritmiche di varia natura (Inizio serata ore 22:30, ingresso 6 € con tessera ARCI. Primo ingresso compreso nel costo della tessera).

Sabato 23 dicembre con Espana Circo Este

Sabato 23 dicembre, la serata di chiusura della stagione 2017, sarà piena di energia grazie gli esplosivi ESPANA CIRCO ESTE. Appena 5 anni di attività e sono più di 500 i concerti in Italia e in Europa. Fra Latin Pop Punk, Tango, Cumbia, Reggae gli ECE esplodono dal vivo attraverso una ritmica potente e distorta caratterizzati da un sound unico, ribattezzato Tango-Punk. Supporti ufficiali ad artisti del calibro di Manu Chao, Gogol Bordello, Dubioza Kollektive e Shaggy ed apprezzate performance live in radio e in televisione, la band ha all’attivo un E.P. pubblicato nel 2013 (IL BUCATESTA) e un LP realizzato due anni dopo (LA REVOLUCIÓN DEL’AMOR). In apertura, prima del concerto, Vola Tutto Cabaret (inizio serata ore 22:30, ingresso 5 € con tessera ARCI. Primo ingresso compreso nel costo della tessera).

Tavoloni, cene in famiglia

A partire dalle 20:30, in ogni serata, “TAVOLONI, cene in famiglia”: cene a menù fisso prima degli spettacoli in programma con cibi tradizionali, di provenienza locale, rivisitati con un occhio di riguardo alla stagionalità. Una cucina attuale, sentimentale e capace di intrecciare cibo e convivialità attorno alla tavola  (cena + concerto o dj set 20 € – ingresso riservato soci Arci – prenotazione obbligatoria: prenotazioni@lascenamuta.com). Il menù è curato da Francesca Zannoni: agronoma tropicale, e cuoca classe ’79, promuove una cucina a ritmo con le stagioni e pratica personali alchimie tra i sapori semplici della cucina tradizionale del Mediterraneo e non solo.

Informazioni pratiche

BUH! CIRCOLO CULTURALE URBANO
CONCERTI, DJ SET, TAVOLONI – CENE IN FAMIGLIA, INCONTRI, PRESENTAZIONI

Via Panciatichi 16 a Firenze Rifredi

Ingresso riservato soci Arci
(alcuni eventi possono prevedere un contributo alle attività culturali)