All’interno del Festival l’Eredità delle Donne OFF, Iacopo Braca (già speaker ad una Fuckup Night) presenterà e sperimenterà venerdì 21 settembre un nuovo programma dedicato all’empowerment femminile nello Spazio Eventi di Impact Hub Firenze. Il progetto ” Che la forza sia con te!” nasce dall’esigenza sempre più urgente di far si che le donne acquisiscano maggiore sicurezza in sé, per essere pienamente consapevoli del proprio potenziale emotivo, fisico e mentale; per sviluppare l’autodeterminazione in campo politico, economico e lavorativo. In quest’intervista approfondisco la conoscenza di Iacopo per capire meglio a chi è indirizzato il workshop e cosa porteranno a casa le partecipanti al workshop.

Chi è Iacopo Braca

Ho lavorato come attore e regista con il collettivo di ricerca Teatro Sotterraneo. La mia vera passione è la ricerca di strumenti di consapevolezza e di crescita personale che ho sviluppato grazie a varie tecniche e metodologie. Sono un coach professionista, formatore in ambito Business e in collaborazione con la Fondazione Teatro della Toscana ho creato e sviluppato il progetto Accademia dell’Uomo. Grazie alla fondazione dell’Associazione dei Desideri da tre anni giriamo l’Italia in bicicletta elettrica alla ricerca dei desideri delle persone con il brand Iovogliotour.

Quante donne parzialmente realizzate incontri e, secondo te, perchè?

Nel mio percorso professionale ho incontrato spesso persone che hanno un grande potenziale e che non riescono a valorizzarlo. Le donne sono maggiormente ricettive e ricercatrici, quindi è più facile incontrarle in contesti di formazione per la propria crescita personale. I corsi dell’Accademia, o di altre discipline olistiche che ho praticato, sono tendenzialmente frequentati da donne mentre gli insegnanti sono uomini: uno sbilanciamento che nasce da una deriva millenaria che affonda le radici nella struttura patriarcale della nostra società. Migliaia di anni di dominio narrativo, economico e politico sono stati compiuti dal potere maschile: le scarpe col tacco sono state inventate da una mente maschile; le favole hanno sempre messo al centro la principessa che viene salvata dal famoso principe azzurro, e potremmo continuare all’infinito. Oggi lentamente questi modelli stanno cambiando e, in molte parti del mondo, il potere femminile si sta risvegliando.

Iacopo Braca Beyond UNemployment

Come scardinare le principali resistenze alla piena espressione di sè?

Sicuramente la sicurezza in se stesse deriva da una serie di condizionamenti profondi che rendono difficoltoso riuscire a staccarsi dal modello vincente e di successo costruito dal potere maschile e basato su competizione, forza e gerarchia. Per scardinare le immagini archetipiche maschili, in primis bisogna riconoscerle, poi creare un dialogo aperto con se stessi e gli altri, infine comunicare la nuova immagine, il nuovo racconto. La forza di oggi è creare rete e una nuova immagine collettiva per allenare le future generazioni a non vedere solo principesse da salvare ma donne che fanno sport, guidano aziende, paesi, religioni.

A chi è rivolto il workshop Le Donne Elettriche?

Il target per questa presentazione, laboratorio esperienziale è aperto a persone curiose, professionisti che vogliono lavorare sul proprio corpo e portarsi a casa qualche ora di consapevolezza e riflessione sul potere del femminile. Si parte dal corpo perché è da li che nascono gli istinti, le emozioni e i blocchi. Grazie ai vari interventi proposti andremo a toccare vari argomenti che sono centrali nella vita di tutti i giorni.

Perchè è stato scelto lo Spazio Eventi di Impact Hub Firenze?

Impact Hub è un luogo che vuole connettere le persone attraverso il lavoro aiutando a trasformare le proprie passioni in realtà. Donne elettriche che, nel titolo cita il romanzo di Naomi Alderman è Ragazze Elettriche, intende creare una connessione profonda con le donne che lavorano all’interno dello spazio di coworking e portare attenzione ad un tema centrale in questo momento storico. Questi spazi di innovazione ed aggregazione dovranno, a mio parere, sempre più puntare a riprogettare non solo il dove si lavora, ma come lo facciamo e quale crescita umana abbiamo all’interno di un contesto di relazione continua.

Informazioni pratiche

Anche tu vuoi capire meglio il tuo potenziale e sperimentare l’energia e la forza che molto spesso non sai di avere? Senti il bisogno di trovare la creatività e la motivazione che a volte scarseggiano? Se hai risposto SI, ti aspettiamo venerdì 21 settembre per una giornata in forma di laboratorio dedicato alle donne di tutte le età.
Il laboratorio Le Donne Elettriche – Che la forza sia con te

si terrà venerdì 21 settembre dalle ore 9.30 alle ore 17:30

presso lo Spazio Eventi di Impact Hub Firenze (in via Panciatichi 16 a Rifredi)

Qui il link per iscriverti: LeDonneElettriche (il costo è 51,70€ con omaggi e sconti speciali per gli Hubber)

‘CHE LA FORZA SIA CON TE’ è un evento inserito nel programma de L’EREDITA’ DELLE DONNE OFF.