HUBBER OF THE WEEK? ELISA PEPE

 

Elisa si occupa di social media marketing e porta i suoi 31 anni con una grande positività e un grande sorriso. Dedica il suo tempo a creare strategie di comunicazione per i propri clienti…

Mi piace il lato umano del mio lavoro: i miei clienti sono prima di tutto persone e sono convinta che siano le relazioni a fare la differenza. È in questo modo che riesco a capire più a fondo i loro bisogni, a mettere al centro le loro necessità e a creare per loro il miglior servizio possibile. L’ascolto è la base della mia professionalità.

Proprio come Cesare, è una libera professionista molto eclettica e si occupa anche di e-commerce management…

Ho fatto un master e so quanto sia articolato il mondo del web. La mia esperienza mi dà una certa abilità di manovra e dove non arrivo con le mie conoscenze, trovo le risorse: divento quindi la supervisionatrice dei lavori.

La vera sfida del momento, per lei, è riuscire a farsi spazio in questo mercato tanto vasto. Lavora a Impact Hub Firenze da un anno e unisce al suo lavoro la passione per i viaggi. Ma come mai ha deciso di fare una membership nel nostro coworking?!

Ho scelto Impact Hub Firenze perché non è il solito posto di lavoro: Hub è unico, è casa. Quando entri la prima volta capisci che è un luogo speciale dove oltre al lavoro, c’è veramente molto di più. È un luogo umano, dove ti senti compresa e in empatia col prossimo: non devi fingere di stare bene e puoi esprimere la tua opinione sapendo che gli altri sono pronti a raccogliere i tuoi pensieri. Da un punto di vista lavorativo ti senti valorizzato perché connesso a molti professionisti che facilmente diventano contatti e quindi opportunità.

Elisa, come molti altri hubber, porta con sé degli oggetti magici… 

Ho sempre indossato questa collana con dei ciondoli portafortuna e gli orecchini a forma di elefante, il mio animale preferito che simboleggia forza e sapienza.

Perché d’altronde, come dice sempre Elisa, “sorridi e non arrenderti mai perché chi si ferma è perduto!

 

Per conoscerla meglio?

Qui il suo sito web: epmarketing.blog

Se volete curiosare i suoi profili social, invece, la trovate su Linkedin e Facebook