Circa 200 persone si sono iscritte ai primi due appuntamenti con le Fuckup Nights Firenze del 2018 ed è già possibile iscriversi al terzo appuntamento che, come sempre, avrà luogo nello Spazio Eventi di Impact Hub a Firenze Rifredi.

Tre nuove storie di progetti falliti raccontate dagli speaker Serena Puosi web copywriter, blogger e social media manager, la fotografa Samanta Tamborini e l’ex-startupper Giovanni Puccioni, responsabile dell’Industry 4.0 in Extreme Automation.

E per celebrare i progetti falliti vi aspettiamo per un aperitivo prima e un drink al termine della serata al BUH Circolo culturale urbano.

Appuntamento giovedì 12 aprile dalle 19.30 alle 21.00. L’ingresso è gratuito previa iscrizione qui: FUNFIN9

Programma della serata

Coordina Riccardo Luciani, Direttore di Impact Hub Firenze

Temi e speaker:

  • Mamma disoccupata e ritorno: re-inventarsi un lavoro da freelance a cura di Serena Puosi blogger e social media manager freelance
  • Del mio fallimento e della sua altra faccia: la libertà a cura di Samanta Tamborini fotografa, sognatrice e inguaribile ottimista
  • Rerace: una startup a 300 all’ora a cura del co-fondatore ingegner Giovanni Puccioni Automation designer Industria 4.0

Con la media partnership del portale InToscana e QueiBraviRagazzi

Serena Puosi vive vicino a Viareggio e le sue passioni sono viaggi, parole, libri e fotografia. Cosa ha fatto quando – non per sua volontà – si è ritrovata a casa senza lavoro e con un pancione di 6 mesi? Trova il coraggio per aprire la partita IVA e dedicarsi a quello che le piaceva di più fare, web copy-writing e social media. Sul blog Mercoledì tutta la settimana condivide consigli di viaggio in coppia e con una bimba. Co-fonda Social Destination Versilia, per rendere più consapevoli del mondo web e social le attività locali. Scrive per portali turistici online e sogna la carta stampata, dopo il primo libro dedicato a un viaggio in India.

Samanta Tamborini studia all’Università di Medicina e Chirurgia ed è sposata, ma abbandona la sua vecchia vita per darsi nuove opportunità. Mentre piangeva disperata perchè non sapeva cosa fare coi resti della sua vita, non riusciva a vedere quante possibilità nasconde un fallimento. Frequenta l’istituto italiano di fotografia a Milano dove ora è docente di Wedding Photography. Fotografa le persone nei loro momenti felici perché le piace pensare che, grazie alle sue foto, possano sempre ricordarsi di quanta bellezza ci circonda.

Giovanni Puccioni è adesso Head of Industry 4.0 in Extreme Automation. Ingegnere elettronico, co-fonda Rerace, startup innovativa del Polo Tecnologico Lucchese, un dispositivo supertecnologico per rilevare dati telemetrici avanzati per motoGP, Formula 1 e Kart che consentiva di condividere le esperienze di guida sui social network. Dopo aver trovato dei Business Angel americani, per far crescere (forse troppo?) Rerace attiva una campagna di crowfunding su Kickstarter e lì è l’inizio della fine …

Cosa sono le Fuckup Nights

Il progetto parte nel 2012 da Città del Messico nel 2012 per raccontare e celebrare storie di imprese e progetti falliti. Gli ideatori credono che le persone possano imparare di più dalla conoscenza di esperienze fallimentari rispetto a quella di storie di successo. Adesso Fuckup Nights è un movimento globale che ha visto nel 2017 oltre 100.000 presenze ad ascoltare 2.500 storie raccontate in 27 lingue diverse! Anche tu hai fallito? Raccontacelo alla prossima Fuckup Night!

L’ottava Fuckup Night fiorentina si tiene giovedì 12 aprile alle 19.30 ad ingresso libero e gratuito previa iscrizione qui: FUNFIN9
Ti aspettiamo in Impact Hub Firenze insieme a BUH! Circolo culturale urbano: passaparola!