Giovedì 10 maggio dalle 17.00 alle 18.30, subito prima di Fuckup Nights Firenze Vol. 10 #sharethefailure c’è la possibilità di partecipare al workshop pensato dall’associazione CodesignToscana per lavorare sul tema del fallimento. Saranno utilizzate le tecniche del Design Thinking durante #CoDesigntheFailure – pensiero creativo e sistemico per anticipare il cambiamento condotto da Marco Berni. Per iscriversi, va usato lo stesso link della Fuckup Night selezionando il biglietto del Workshop (oltre a quello della Fuckup Night, ovviamente!): CoDesigntheFailure

Workshop #CoDesigntheFailure

Con gli amici di Codesign Toscana ci siamo seduti a tavolino e abbiamo riflettuto su come poter lavorare sul tema del fallimento usando le tecniche e i metodi del Design Thinking. Ed è nato il workshop #CoDesigntheFailure – pensiero creativo e sistemico per anticipare il cambiamento dalla mente di Marco Berni che faciliterà la sessione.

Durante il workshop #CoDesigntheFailure i partecipanti saranno coinvolti in un processo di co-design impiegando strumenti del system design e un approccio design thinking per immaginare scenari futuri e dinamici, intervenire nel cambiamento e reagire in maniera snella e creativa.

Nella breve parte Teorica verranno introdotti da Codesign Toscana il progetto, l’innovazione e il pensiero sistemico con nozioni di System Thinking e Design Thinking (iterazione, leverage point, emergenze e attrazione, creatività). Si passerà alla parte Pratica in cui verranno spiegati strumenti e obiettivi, i partecipanti verranno divisi in tavoli e saranno presentati e usati un set di strumenti per creare un immaginario condiviso e dinamico rispetto a tre possibili scenari progettuali: personali, enterprise, associazionismo. Avrà luogo la divisione dei ruoli utente e generata la stakeholder map per arrivare alla simple system map e ai leverage point (vincoli e trend) e iniziare con l’iterazione.

A chi è rivolto #CoDesigntheFailure

Il workshop è rivolto a chiunque abbia un progetto in partenza, a freelance, manager di aziende che vogliono innovare i propri processi e servizi, membri di associazioni del terzo settore, dirigenti e tecnici della P.A.

Dopo una breve introduzione teorica sui principi della teoria dei sistemi e del design thinking, i partecipanti avranno l’opportunità di familiarizzare con strumenti e tecniche utili per l’implementazione di progetti innovativi e dinamici. L’importanza di progettare e gestire le progettazioni in maniera collaborativa e sistemica, di riconoscere la fluidità dell’ambiente in cui esse si sviluppano sono fattori chiave per poter accogliere l’errore e trasformarlo in opportunità.

Codesign Jam Beyond (un)employment AltreFormediVita

Conosciamo Codesign Toscana e Marco Berni

Codesign Toscana, membro e partner di Impact Hub Firenze, è un’organizzazione formata da un gruppo multidisciplinare di professionisti (abbiamo già parlato di loro qui dopo la sessione per Beyond (un)employment e qui dopo la Florence Service Jam). Nasce nel 2017 per diffondere l’approccio design thinking, le pratiche di co-design e di open-innovation sul territorio toscano. Gli ambiti di applicazione vanno dalla ricerca, alla progettazione e co-creazione di servizi e processi per sviluppare innovazioni sostenibili. Collabora con entità pubbliche e private per promuovere pratiche human-centred e includere le persone nei processi creativi.

Il workshop sarà facilitato da Marco Berni, innovation designer e membro di CodesignToscana. Ha lavorato come designer e facilitatore per aziende profit e no-profit, come ricercatore presso l’Università di Trento. Attualmente collabora con l’Università di Modena e Reggio Emilia nel campo dell’innovazione.

Vi aspettiamo giovedì 10 maggio nello spazio eventi di Impact Hub Firenze (in via Panciatichi 16 a Rifredi) prima per il workshop #CoDesigntheFailure (dalle 17.00 alle 18.30) poi, dopo l’aperitivo, per Fuckup Nights Firenze Vol. 10. Tutto gratuito previa iscrizione qui: CoDesigntheFailure