Il bando Smart and Coop edizione 2019 è agli sgoccioli. Tra pochi giorni si conoscerà il nome del vincitore dell’edizione 2019 (qui i vincitori dell’edizione 2018). Smart and Coop è pensato per facilitare l’avvio di imprese cooperative promosso da Fondazione CR Firenze con Legacoop Toscana in collaborazione con Impact Hub Firenze e il Centro Servizi di Ateneo per la Valorizzazione della Ricerca e la gestione dell’Incubatore (CsaVRI). L’obiettivo è accompagnare lo sviluppo di idee imprenditoriali innovative da realizzare in cooperativa. Sono state scelte 4 idee di impresa e 4 giovani, preparati, motivati e appassionati team che, settimana dopo settimana, abbiamo visto crescere nei nostri spazi di coworking. Conosciamoli ad uno ad uno:

Il progetto Helix Felix, del team composto da Daniele MaffiFrancesco Facchini e Giuditta Dani, intende realizzare un allevamento di chiocciole portando avanti attività di agricoltura sociale per creare un prodotto alimentare e cosmetico sano e di qualità.

Come nasce Helix Felix progetto di elicicoltura sociale?

Il desiderio è quello di esaltare la territorialità, il rispetto per l’ambiente e per il ciclo vitale delle chiocciole, pensando a una produzione, per quanto piccola e locale, con basso impatto ambientale e basata sull’economia circolare.

Un paio di anni fa casualmente siamo arrivati a conoscere l’elicicoltura. La voglia di fare qualcosa insieme ci ha spinti, quasi per gioco, a creare un allevamento elicicolo, suscitando nel tempo sempre maggiore interesse ed entusiasmo in noi e in chi ci stava intorno. La componente sociale è stata ispirata dall’associazione di cui facciamo parte, dove abbiamo capito quanta difficoltà abbiano nell’inserimento sociale e lavorativo i ragazzi con disabilità e con disagio sociale.

Perchè avete partecipato a Smart & Coop e cosa avete imparato?

Abbiamo partecipato al bando Smart and Coop perché permetteva attraverso il percorso di formazione di accompagnarci nella costituzione di una cooperativa, che per noi rappresenta il miglior modello possibile per i suoi valori di equità, di solidarietà e perchè consente al singolo e al gruppo di crescere insieme, attraverso obiettivi comuni.

L’esperienza da finalisti è stata, oltre che formativa, molto stimolante. Ci ha infatti permesso di strutturare il nostro progetto in modo più definito, con nuovi sviluppi e prospettive. In più vivere qualche mese nello spazio di Impact Hub Firenze, luogo di condivisione e di incontro, ci ha consentito di fruire di consulenze mirate, incontri con realtà più o meno affini alla nostra e instaurare relazioni con gli altri gruppi, facendoci sentirci accolti, incoraggiati e motivati.

Speriamo di avere la possibilità di concretizzare quanto sviluppato e appreso durante il corso di formazione e ci auguriamo di raggiungere tutti gli obiettivi che ci siamo prefissati, sapendo che dovremo impegnarci e affrontare tutte le problematiche che riscontreremo.

In bocca al lupo al team Helix Felix e che vinca il progetto migliore!