Dopo il successo delle prime due serate, torna Fuckup Nights Firenze giovedì 13 luglio con tre nuove storie di fallimenti raccontate da tre speaker d’eccezione: Federico Papi, ingegnere ed (ex)startupper, Martino Margheri, storico e mediatore d’arte e Riccardo Marchesi imprenditore. Vuoi scoprire cosa quali sono i loro progetti falliti? Iscriviti subito alla terza FUN fiorentina qui: http://funfin3.eventbrite.it

Federico Papi e una startup innovativa

Bio: Ingegnere edile, residente a Firenze, attualmente consulente in ambito continuous improvement, trascorsi da startupper con Proteo. che si occupava di produzione di dispositivi medici su misura con tecniche di digital fabrication, vincitrice a SMAU Berlino.
Titolo intervento: L’altra faccia del fallimento. Quando soffia il vento del cambiamento alcuni costruiscono muri, altri mulini a vento.
Federico Papi startup Fuckup Nights Firenze

 

Martino Margheri e un progetto artistico

Martino Margheri è storico e mediatore d’arte e fotografo. Lavora per la Fondazione Palazzo Strozzi all’interno del Dipartimento Educazione, dove si occupa di progetti educativi dedicati agli adulti, al mondo delle università e alle accademie favorendo l’incontro con l’arte attraverso modalità partecipative. È tra i fondatori dell’associazione culturale Private Flat, promotrice dell’omonima manifestazione che dal 2006 al 2012 ha organizzato performance, esposizioni ed eventi all’interno di case e studi privati di Firenze.

Titolo: “Private Flat: l’arte negli spazi privati”

Abstract: Dove organizzare una mostra d’arte, una performance, un talk con un artista? La risposta è stata: in casa, in cantina o in ufficio! Private Flat è stato un progetto dedicato alle arti visive e performative all’interno degli spazi privati a Firenze. Una rete di artisti, curatori, architetti, designer e appassionati uniti da un intento comune: portare l’arte nella quotidianità degli spazi privati e innescare relazioni alternative nella fruizione e nella produzione artistica. Poi, come spesso accade, visioni divergenti, impegni pressanti e cambi di residenza hanno interrotto il progetto che ha animato la scena artistica indipendente tra il 2006 al 2012.

Martino Margheri speaker Fuckup Nights Firenze

Riccardo Marchesi e un progetto imprenditoriale

Riccardo Marchesi si è laureato in ingegneria elettronica nel 1989 e subito dopo è entrato nell’azienda di famiglia che produceva macchine tessili con il ruolo di business developer per i mercati nordamericano ed asiatico. Nel 1992 diventa responsabile per gli sviluppi di nuove macchine. Con lo spostamento dei mercati verso l’Estremo Oriente Riccardo e suo fratello Lorenzo nel 2000 trasformano la società da produttore di macchinari in produttore di tessuti ad alto contenuto tecnologico. Co-Founder di Plug&Wear Srl, startup innovativa che progetta e produce sensori tessili, Riccardo è l’inventore di tre brevetti su macchine tessili e sensori in tessuto.

Titolo: “I fallimenti come parte integrante e formativa della vita di un imprenditore”

Riccardo Marchesi speaker Fuckup Nights Firenze

Sei curioso? Noi tantissimo! Non perdere la terza Fuckup Night fiorentina giovedì 13 luglio dalle 19.30 a ingresso libero previa iscrizione da http://funfin3.eventbrite.it che si terrà in Impact Hub Firenze in collaborazione con BUH! Circolo culturale urbano (via Panciatichi 16 a Firenze Rifredi)